Organizzare una raccolta fondi per una società sportiva

Se fai parte di una società sportiva o di un club di tifosi, può accadere di dover far fronte a spese che non possono essere sostenute con le sole quote di abbonamento. Per questo, abbiamo preparato alcuni consigli pratici per raccogliere denaro extra, con iniziative rivolte alla propria comunità.

Serate a tema

Serate a tema - Organizzare una raccolta fondi per una società sportiva

Una cena per celebrare l’inizio del campionato, oppure in occasione di una festività: un evento di questo tipo ha il vantaggio di poter essere aperto a tutti, anche a chi non gioca.

Normalmente, si organizza nelle sale della sede della società sportiva, richiedendo la prenotazione e il pagamento anticipato. Una parte del ricavato coprirà le spesa della serata, mentre la restante parte potrà servire per riassestare le finanze del club.

Giornate dello sport

Non c’è niente di meglio che una domenica all’insegna delle attività all’aria aperta, per attirare nuove persone e fare un po’ di promozione. Gli allenatori possono mettersi a disposizione per organizzare giochi fra i partecipanti, mentre i supporter possono offrire il loro contributo gestendo gli ingressi, un punto ristoro e il banco per le informazioni.

Tornei con altre squadre

Tornei con altre squadre - Organizzare una raccolta fondi per una società sportiva

Se si svolgono in una sola giornata, meglio pensare a triangolari di 45 minuti, per permettere anche a un buon numero di squadre di sfidarsi sullo stesso campo.

I fondi possono essere raccolti sia con le quote di partecipazione che con i biglietti per assistere alle partite. Il vantaggio di questi eventi è che, in caso di riscontro positivo, possono diventare periodici.

I proventi verranno divisi tra le squadre partecipanti, con una fetta maggiore destinata a chi mette a disposizione il campo e le strutture.

Consigli per un evento di successo

La pubblicità è la chiave per riuscire a richiamare il maggior numero di persone possibile. La promozione dell’evento può essere fatta anche a costo quasi pari a zero, usando le potenzialità dei social e impegnando tutti i supporter a condividere le informazioni.

Se poi si ha la fortuna di conoscere un personaggio pubblico legato al mondo dello sport, il suo intervento – ovviamente a titolo gratuito – a una qualsiasi delle fasi del torneo o della manifestazione sarà di sicuro effetto.